Esempi di tecniche di lavorazione di ceramica, pietra, gesso, landart e disegno.

Lavorazione: lavorazione ceramica, lavorazione pietra, lavorazione legno e gesso
   Storia  -  Tecniche  -  Critiche  -  Gallery  -  Book  -  Contatti  -  Home

Landart

La Landart è un tipo di arte realizzata all'aperto con l'utilizzo di elementi naturali in un contesto naturale.

L'artista interagisce con il paesaggio, cercando di coglierne la bellezza e l'essenza dei suoi elementi.

L'arte viene ispirata dalla natura e ad essa ridata.

La Scozia presenta paesaggi particolarmente selvaggi ed ancestrali che ispirano a molti artisti questo tipo di arte.


Lavorazione della creta.

Terra, acqua, aria e fuoco sono gli elementi che interagiscono nella lavorazione della ceramica.

Gli uomini primitivi raccoglievano l'argilla direttamente dai fiumi o in prossimità dei mari. Poi intorno ad un fuoco in una sorta di magico rituale la lavoravano con l'utilizzo dell'acqua.

Acqua e fuoco erano i due elementi fondamentali per modellare e cuocere la terra.

La ceramica rappresenta la prima vera forma di arte dove gli uomini prima ancora di creare oggetti utili realizzavano oggetti sacri come statuette di donna che rappresentavano la "venere primitiva", ovvero il simbolo della fertilità.


Esempi di lavorazione della creta

Esistono in natura molti tipi di argilla: quelle più dure di colorazione rossastra presentano un maggiore contenuto ferroso, quelle più tenere e tendenti al bianco hanno una maggiore concentrazione di carbonato di calcio.

In commercio vengono mischiate e preparate per dare effetti differenti a diverse temperature. In questo lavoro sono state utilizzate due tipi di terre insieme e l'esperimento è riuscito.

esempi di lavorazione della ceramica

lavorazione ceramica

Costruzione dei Kilns.

I kilns sono dei piccoli forni rudimentali così come dovevano essere alcuni forni dei primi uomini, realizzati con una struttura di cartoncini piegati, alla forma che più ti piace, lasciando una apertura - camino sulla cima. Su questo poi stendi pezzi di carta di giornale piuttosto robusta imbevuta di fango, ovvero argilla liquida.

Dopo vari passaggi e stesure di fango il forno si lascia asciugare per qualche giorno. Si accende poi il fuoco alla sua base su dei mattoni e lo si lascia consumare e trasformare in carboni ardenti. Quindi poni sulla brace accesa dentro il forno il pezzo semplice di argilla che vuoi cuocere e attendi con pazienza che nel giro di qualche ora 5 o 6 minimo il tuo pezzo cuocia, nella peggiore delle ipotesi avrai fatto un bel falò con amici.


Lavorazione del gesso

Per utilizzare il gesso è necessario procurarsi un recipiente dai bordi rialzati e ben sigillati. Il calco che vuoi realizzare va lavorato in negativo in creta fresca o secca.

In questo esempio rudimentale sullo stampo di argilla fresca, all'interno del recipiente contenitivo, viene fatta la colata di gesso e lasciato asciugare per circa un giorno. Viene poi staccato delicatamente dalla matrice.

Talvolta si dà prima un liquido distaccante per faciliare il distacco del gesso e non rovinare la matrice che può essere utilizzata per realizzare più copie.

lavorazione gesso

lavorazione del marmo

Lavorazione delle pietre

La pietre sono materiali vivi che hanno per me un fascino particolare. Hanno un loro vissuto, una loro storia, che è la storia della terra e del luogo da cui provengono, e contengono gran parte dell'energia cosmica cui tutti sottostiamo nel pianeta e nell'universo.

Nel lavorare la pietra mi metto in ascolto del materiale di cui è composta e la lavoro col metodo "antico", vale a dire con attrezzi manuali che mi permettono di procedere con gradualità e rispetto. Anche se faticoso questo metodo mi permette di trovare un dialogo con la materia che è fondamentale nel processo creativo. 


Esperimenti

Ho trovato interessante l'approccio col disegno come sperimentazione e ricerca.

In questo lavoro di disegno dal vivo, in pochi minuti, utilizzando pochi colori e con tecniche differenti, anche con due mani nello stesso momento, ho cercato di cogliere il tratto e l'elemento essenziale del soggetto.

Lo scopo consiste proprio nell' usare la mente il meno possibile e lasciar agire gli altri sensi per esprimere il proprio modo di percepire il soggetto osservato.

Chi cerca Opere e sculture in ceramica, sculture in pietra, sculture in legno, sculture in gesso, sculture in marmo, lavorazione terra cotta, arte, teatro e articoli

Trova Luisa Magarò - Via Macallè n.10, 47900 Torre Pedrera di Rimini - E.mail: luisa.lak@libero.it - Cell. (+39) 333.1872241